comunicazioni

Aprile 27, 2010

Cari tutti, volevo dirvi un paio di cosette.

Nel mese di Marzo ho fatto in modo e maniera di venire a conoscenza del nome del Magistrato che, presso la Procura della Repubblica di Orvieto, segue le indagini su Davide, e ci sono andata personalmente.
Ho trovato una persona molto gentile e sensibile, umana e professionale e molto coinvolto nel caso (che dite? Ogni tanto un po’ di buona sorte non guasta) tant’è che dando una motivazione particolare al caso ha mantenuto aperto il fascicolo che, nelle procedure normali si chiude nel giro di 6/12 mesi qualora non si registrino fatti nuovi. E’ evidente che lui ha ritenuto e ritiene che è proprio il caso di non sospendere le indagini, certamente perchè pensa che lo si possa trovare come tutti auspichiamo: vivo.
In quest’occasione mi ha spronato anche con molta determinazione, di cercare ,di ricordare e quindi fornirgli quanti contatti più potevo di amici e amiche che lo avevano frequentato, perchè, dice lui, sempre alfine delle indagini, è importantisssimo, anzi fondamentale sentirli per raccogliere, sulla personalità di Davide elementi, certamente diversi, da quelli che può conoscere e sapere una madre e quindi, potendo disegnare un profilo più ampio ed articolato di Davide, il nuovo impulso che ne deriva alle indagini è molto forte.
Pertanto, mi scuso e chiedo perdono a tutti coloro di cui ho fornito al Magistrato il contatto, sopratuttto perchè l’ho fatto di mia iniziativa senza chiedervene autorizzazione. Ma, forse, anche se incautamente, ho puntanto sul vostro essere tutte persone estremamente sensibili e disponibili.

Ve lo dico adesso perchè Isabella mi ha detto che è stata contatta e me ne ha giustamente chiesto conferma sulla veridicità di quanto le avevano detto ed appunto come pensavo è stata carinissima e disponibile come sempre.

Grazie.

L’altra cosa che volevo dirvi è che (salvo variazioni dell’ultimo minuto) giovedì 29, potrete vedermi parlare di Davide (anche se non ho la più pallida idea di cosa io abbia detto) nella trasmissione “Festa Italiana” che va in onda su Rai 1 dalle 14,30 alle 16,10. Lo dico per chi gli va e può vederla. Io per esempio non posso vederla perchè sono al lavoro.

Ho avuto piacere di parlare un attimo con voi e scusate ancora per la mia scarsa accortezza, ma credete, essendo estremamente emotiva mi faccio prendere dall’impulso del momento e dimentico il bon ton e tutto quello che ne fa parte.

Un mega abbraccio. Un buon tutto a tutti.

One Response to “comunicazioni”

  1. Laura sono Anastasia Adinolfi… ci siamo conosciute all’ SPCD di Formia nel settembre 2007… ti prego ti ho scritto in email che fornisce questo sito… il mio numero di cellulare… ti prego contattami…. non dormo più…. DAVIDE… dove sei?????? ho usato FACEBOOK… la mia posta personale….. ma non so più come rendermi utile..
    Ho comunque dato tutta la mia disponibilità alla Procura di Orvieto….. Aspetto con ansia notizie…. da una mamma ad una mamma….. col cuore..

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.